Roma, Lombardi vs Raggi: «I suoi infettano il Movimento»

Roma, Lombardi vs Raggi: «I suoi infettano il Movimento»

Ha tenuto il silenzio per mesi ed è riuscita a farlo anche ultimamente, quando Roma sprofondava nel caos politico e il Movimento 5 Stelle iniziava a dar segni di cedimento.

Ma Roberta Lombardi non ce la fa più a tenersi tutto quanto per sé, e tramite un post su Facebook attacca direttamente la sindaca Virginia Raggi con la quale non parla ormai da luglio.

«Io penso che il Movimento 5 Stelle sia stato infettato da qualcuno. Ora sta a noi dimostrare di avere gli anticorpi», scrive riferendosi con ogni probabilità ai collaboratori più stretti che Virginia Raggi ha visto passare accanto a sé negli ultimi giorni.

Il post della Lombardi è accompagnato da un articolo de L’Espresso in merito al presunto acquisto (con tanto di maxi sconto) di un attico da parte di Marra, personalità osteggiata da buona parte dei pentastellati ma fidato collaboratore della Raggi. «Dal momento in cui la trasparenza è un valore fondante del Movimento – rincara la deputata – sono certa che il sindaco Raggi pubblicherà subito i pareri dell’Anac in suo possesso sulle nomine di Marra e Romeo».

Roma, Lombardi vs Raggi: «I suoi infettano il Movimento»

A darle ragione con tanto di condivisione del post è la deputata Carla Ruocco, volto del direttorio M5S.

E sulla questione si focalizza anche il senatore dem Stefano Esposito: «A Roma la guerra interna al M5S continua mentre la città è totalmente abbandonata.Ma perché Marra è inamovibile per la Raggi?».

Viviana Bottalico