Autostrada Palermo-Catania: il ponte che ha ceduto va interamente demolito

Per ovviare ai disagi si pensa di costruire una bretella durante la costruzione del nuovo ponte.

La versione online del Corriere della Sera riporta la notizia che nella giornata di oggi il Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio si è recato presso l’autostrada Palermo-Catania, all’atezza dello svincolo Scillato, dove qualche giorno fa c’è stato il cedimento di un pilone di un ponte.

A seguito del sopralluogo, il Ministro avrebbe comunicato che il suddetto ponte dovrà essere interamente demolito. Scartata dunque l’idea di poter mantenere attiva quanto meno una carreggiata.

La notizia è un duro colpo per la regione Sicilia che rimane a questo punto spezzata in due. Pare infatti che la costruzione del ponte richiederà almeno due anni di tempo. Si studiano soluzioni alternative come l’attivazione di una bretella che ridurrebbe i disagi.