Estinta la pena di Berlusconi, ma resta la Severino

Silvio Berlusconi è ufficialmente un uomo libero, perchè il Tribunale di sorveglianza di Milano ha depositato l'ordinanza che dichiara estinta la sua pena.

563
Estinta la pena di Berlusconi, ma resta la Severino

Silvio Berlusconi è ufficialmente un uomo libero, perchè il Tribunale di sorveglianza di Milano ha depositato l’ordinanza che dichiara estinta la sua pena a seguito dell’affidamento ai servizi sociali, concesso per scontare la condanna nel processo diritti TV. E sparisce anche l’interdizione dai pubblici uffici.

Cadono quindi tutte le restrizioni, iniziando con l’obbligo di dimora in Lombardia, e nei prossimi giorni avrà nuovamente il passaporto. Ma permangono gli effetti della legge Severini, che sancisce l’incandidabilità di Silvio Berlusconi per sei anni a partire dalla condanna inflitta ad agosto 2013. Berlusconi, colpevole di frode fiscale, ha scontato 10 mesi e mezzo di affidamento in prova ai servizi sociali con  4 ore la settimana di volontariato presso la casa di cura per anziani Sacra Famiglia di Cesano Boscone .

Ma in ambito giudiziario si afferma che Berlusconi potrebbe ancora giocare la carta della riabilitazione, che potrebbe anticipare al 2018 il rientro in politica.