La Corea del Nord sperimenta la bomba H

La prova da un sisma di magnitudo 5.1, contraria ai test l’ONU.

La Corea del Nord sperimenta la bomba H

Barack Obama ha contattato Park Geun-Hye, presidente della Corea del Sud, e Shinzo Abe, premier giapponese, confermando l’impegno americano per la sicurezza delle due nazioni, ed evidenziando la necessità di “una risposta internazionale forte e unitaria al comportamento incosciente della Corea del Nord”.

Il Pentagono considera il test della Corea del Nord una “provocazione inaccettabile e irresponsabile” che porterà a delle conseguenze. Anche se la Casa Bianca ritiene necessario che vengano fatte delle valutazioni indipendenti sugli ultimi test della Corea, sebbene siano una “violazione delle norme internazionali”. Anche il consiglio di Sicurezza ONU è contrario al test, che rappresenta una violazione delle risoluzioni ONU, e adesso partiranno nuova misure restrittive con una nuova risoluzione. Immediata la replica del governo di Pyongyang, con un comunicato diffuso dalla missione della Nord Corea all’Onu: “La Corea del nord è uno Stato responsabile, non saremo mai noi i primi ad utilizzare armi nucleari né a trasferire tecnologie”.