Milano: marito picchia la moglie perché non trova il bancomat in casa

L'uomo, un egiziano di 35 anni, avrebbe sfogato la rabbia sulla moglie romena di 31 anni.

E’ stata una Pasqua alquanto movimentata per una coppia di Milano. L’uomo, un egiziano di 35 anni, non trovata il bancomat in casa ed ha sfogato la sua rabbia sulla moglie, una romena di 31 anni. La lite sarebbe avvenuta in appartamento di via Veglia.

Secondo quanto dichiarato dalla donna, l’uomo l’avrebbe picchiata selvaggiamente rifilandole calci e pugni. Ad un certo punto lei sarebbe riuscita a divincolarsi sferrando un inaspettato pugno all’uomo. Successivamente sarebbe scappata ed avrebbe avvisato le forze dell’ordine.

La donna avrebbe poi confessato di essere regolarmente picchiata dal marito. In particolare ha raccontato due episodi avvenuti a Novembre e Dicembre dell’anno scorso, nell’ultimo dei quali era stata picchiata alla presenza della sorella e del cognato.

L’uomo è stato arrestato. Aveva precedenti penali per droga.