Milano: incendio a casa di due anziane, un morto ed un disperso

L'incendio sarebbe stato aggravato dallo scoppio di una bombola per l'ossigeno utilizzata da una delle due anziane.

E’ tragico il bilancio di un incendio verificatosi questa notte in un appartamento a Milano. Nell’abitazione vivevano due anziane donne, madre e figlia, di 92 e 70 anni. Uno dei due corpi è stato trovato carbonizzato, mentre l’altro risulta disperso.

Secondo una prima ricostruzione dell’episodio, l’incendio si sarebbe sviluppato nell’appartamento in Corso di Porta Romana intorno alle 2 di notte e lo stesso sarebbe stato aggravato dallo scoppio di una bombola utilizzata per l’ossigeno-terapia da una delle due donne.

L’allarme è stato dato da alcuni vicini svegliati dal boato. L’appartamento si trovava al terzo piano di una palazzina, mentre i danni avrebbero colpito anche gli appartamenti al 2° e 4° piano obbligando i loro occupanti a sgombrarli.