Napoli. Denunciate 12 persone per false revisioni auto

Nel capoluogo campano i carabinieri hanno denunciato dodici persone, nella qualità di titolari e dipendenti di officine autorizzate ed effettuare le revisioni auto, per presunte false revisioni riguardanti migliaia di veicoli.

Stando a quanto trapelato, questi soggetti utilizzavano un sofware illegale per far risultare effettuati i controlli tecnici previsti dalla normativa senza neppure verificare i veicoli. La vicenda è venuta a galla grazie a pedinamenti e intercettazioni.

Nello specifico, i Carabinieri hanno appurato che i proprietari dell’auto si recavano nelle officine con i soli documenti necessari per apporre il timbro di avvenuta revisione. I dodici risponderanno di falso ideologico mentre le auto coinvolte saranno richiamate per effettuare i controlli.