Presidenziali Usa: Clinton sopra Trump secondo Nbc

Trump e Clinto per la Casa Bianca

Fino a poco tempo fa sembrava che Donald Trump stesse salendo nei sondaggi. L’apice della sua popolarità è stato toccato quando Hillary Clinton era finita vittima di una polmonite, patologia che il suo entourage aveva provveduto a nascondere senza alcun successo, visto che poi la vicenda è diventata come sappiamo di dominio pubblico.

Ebbene, quel periodo pro-Trump sembra proprio stia svanendo calpestato dalle innumerevoli gaffe dentro cui lo stesso magnate americano ha continuato ad infilarsi. Gaffe giudicate simpatiche all’inizio, ma che ora gli si stanno ritorcendo tutte quante contro.

Secondo l’ultima rilevazione della Nbc, l’indice di gradimento si starebbe spostando a favore della candidata democratica: le rilevazioni parlano di un vantaggio di sei punti percentuali di Hillary su Donald. E le preoccupazioni in casa repubblicana continuano ad aumentare se si tiene conto del fatto che il sondaggio Nbc non è mica l’unico che negli ultimi giorni ha premiato la Clinton: già un altro recentissimo sondaggio condotto dalla Cnn, infatti, aveva dato la Clinton in fonte recupero con cinque punti di stacco dal tycoon.

E se i repubblicani sono in apprensione, tra i democratici si respira aria di sollievo. Intervistato dalla Cnn, il vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto: «Il candidato repubblicano non è un uomo cattivo, ma la sua ignoranza è profonda. Non è in contatto con la realtà. Io dal canto mio sto lavorando parecchio per Hillary e ogni volta che esprime un’emozione le si dà addosso. Io però la conosco e so che questa avventura le sta a cuore per davvero».