Renzi annuncia nuove misure per i tribunali, troppo facile avere armi

Matteo Renzi, alla vigilia dei funerali di stato di due delle persone che hanno perduto la vita nella strage al Palazzo di Giustizia di Milano.

526
Renzi annuncia nuove misure per i tribunali, troppo facile avere armi

Milano sta vivendo un momento particolare”. Queste le parole del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, alla vigilia dei funerali di stato di due delle persone che hanno perduto la vita nella strage al Palazzo di Giustizia di Milano. Funerali che saranno tenuti domani, e che hanno portato Renzi a parlare nuovamente sul tema della sicurezza, ribadendo il suo sbigottimento per la sparatoria in tribunale che ha causato il decesso di ben tre persone.

Un episodio che, secondo le parole del presidente del Consiglio, dà spazio a delle riflessioni:  “E’ troppo facile in Italia acquistare un’arma da fuoco“. Ma non solo: ha annunciato anche nuove misure di sicurezza, per garantire maggior protezione ai presenti nei tribunali. E, all’ingresso del polo fieristico di Milano, dove si è tenuta l’inaugurazione del Salone del Mobile 2014, Renzi si è intrattenuto qualche minuto coi carabinieri di Vimercate, autori dell’arresto di Claudio Giardiello, l’uomo che ha fatto fuoco nel tribunale milanese. E, rivolgendosi ai militari, li ha ringraziati pubblicamente, definendoli un fulgido esempio di una Italia ben più forte delle nostre paure.