Salvini, Renzi a casa se vinciamo nelle regioni rosse

Matteo Salvini punta alla vittoria alle elezioni regionali nelle regioni Liguria e Toscana, oltre che al territorio base della Lega Nord, il Veneto.

Salvini, Renzi a casa se vinciamo nelle regioni rosse

Matteo Salvini punta alla vittoria alle elezioni regionali nelle regioni Liguria e Toscana, oltre che al territorio base della Lega Nord, il Veneto. E con mire di questo genere, ha detto esplicitamente che se la Lega vincerà in una delle Regioni rosse, qualcuno a Palazzo Chigi dovrà dimettersi e portare al voto nuovamente la nazione.

E nel parlare al programma radiofonico di Radio24, ‘La Zanzara’, ha detto che “bisogna guardare avanti, Berlusconi leader del centrodestra sarebbe come tornare indietro. Berlusconi può essere ancora importantissimo, ma io guardo avanti“.

E non si è risparmiato dal criticare la scelta della data per le votazioni, in quanto il 31 maggio “è una data demenziale nel bel mezzo di un Ponte“, suggerisce, aggiungendo che la scelta è caduta su quella data per portar meno gente possibile alle urne. Ed ha aggiunto anche una stoccata: “tra un po’ voteremo a Ferragosto e Renzi organizzerà i pullman della Coop per portare la gente a votare“.