Salvo Chiamparino, annullamento lista non cambia esito voto

Il TAR del Piemonte ha salvato Sergio Chiamparino, governatore della regione, emettendo una sentenza nella quale dichiara esplicitamente che "L’annullamento di una lista non cambierebbe il risultato del voto”.

Salvo Chiamparino, annullamento lista non cambia esito voto

Il TAR del Piemonte ha salvato Sergio Chiamparino, governatore della regione, emettendo una sentenza nella quale dichiara esplicitamente che “L’annullamento di una lista non cambierebbe il risultato del voto”. Proprio lo scorso 9 luglio, infatti, avevano ammesso il ricorso sulla regolarità della lista del partito di sinistra, legata alla querela di falso in sede civile, ma hanno respinto i ricorsi su tre liste – fra le quali quella regionale, escludendo che un annullamento dell’ammissione di una lista possa portare all’annullamento della votazione.

Rimane, però, da stabilire se esiste un effetto perturbatore prodotto dalla consultazione, in quanto si deve apprezzare il peso dell’illegittima influenza causato dalla presenza della lista sulla votazione. E in questo caso il TAR nota che, nonostante siano i 371.929 della lista torinese del PD venissero riassegnati, l’operazione “non determinerebbe alcuna alterazione dell’esito elettorale” in quanto sarebbe, comunque, presente uno scarto consistente.