Scuola, novità nel DDL-Slide

Diversi spunti del governo saranno presentati nel disegno di legge che sarà discusso in Consiglio dei Ministri martedì, per far ripartire la 'buona scuola'.

526
Scuola, novità nel DDL-Slide

Diversi spunti del governo saranno presentati nel disegno di legge che sarà discusso in Consiglio dei Ministri martedì, per far ripartire la ‘buona scuola’. Si va dal potenziamento delle materie alla formazione delle insegnanti, dalle detrazioni per le famiglie con figli alla paritaria agli interventi di edilizia scolastica.

Intanto il ddl è stato presentato dalla Giannini con delle slide, nelle quali si tratta anche dei seguenti argomenti:

  • risorse: confermato il fondo della legge di stabilità, con 1 miliardo di euro nel 2015 e 3 miliardi dal 2016;
  • assunzioni: eliminazione delle supplenze e copertura delle cattedre, potenziando l’offerta formativa; nessuno slittamento per le assunzioni;
  • fisco amico: le spese d’iscrizione alle scuole paritarie potranno esser detratte, e si potrà devolvere il 5 per mille ad un istituto; credito d’imposta del 65% per ch investe su nuove strutture, manutenzione e lavoro agli strumenti;
  • priorità all’edilizia scolastica: apertura di un bando per costruire scuole innovative;
  • classi meno numerose: riduzione del numero di alunni per classe, specialmente nelle zone con molti alunni non italiani;
  • studia anche chi insegna: obbligatorietà della formazione dei docenti, con aggiornamenti triennali per i piani di formazione.